Detrazione delle donazioni

Lo Stato ripaga la tua generosità? Dona ora? »

Tutte le donazioni a Il Buon Rimedio Associazione godono dei benefici fiscali riservati agli Enti di Terzo Settore, devi solo scegliere se dedurre o detrarre l’importo donato.
Il Buon Rimedio Associazione è un’Associazione di Promozione Sociale Iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale. L’importo delle erogazioni liberali è detraibile o deducibile secondo l’art. 83 D.lgs 117/2017.

Sei una persona fisica?
Le donazioni in denaro e in natura sono detraibili dall’imposta lorda al 30% del loro ammontare fino ad un massimo di 30.000 euro per ciascun periodo di imposta).
In alternativa, le donazioni in denaro o in natura sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83 comma 2 D.lgs. 117/2017).

Sei un’impresa?
Le donazioni in denaro e in natura sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato con rimozione del limite imposto dalla normativa precedente (70.000 euro/annui).
Se la deduzione supera il reddito complessivo netto dichiarato, l’eccedenza può essere dedotta fino al quarto periodo d’imposta successivo.
Ti ricordiamo che è opportuno conservare la ricevuta, postale o bancaria, della tua donazione. Per le donazioni tramite domiciliazione bancaria o postale, carta di credito, bonifico e assegno l’estratto conto ha valore di ricevuta.

Comunicazione donazioni all’Agenzia delle Entrate
Secondo quanto stabilito dal decreto del 3 Febbraio 2021 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, a partire dal 2022 gli Enti del Terzo Settore come Il Buon Rimedio Associazione sono tenuti a trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati relativi alle donazioni dell’anno precedente di ciascun sostenitore.
Questo significa che il sostenitore troverà le sue donazioni, da detrarre o dedurre, già inserite all’interno della Dichiarazione dei Redditi Precompilata.
La normativa garantisce comunque la possibilità di negare il consenso alla trasmissione dei dati delle donazioni. Per negare il consenso basta inviare una mail a info@ilbuonrimedio.it scrivendo nell’oggetto “Non inviare dati donazioni” (indicando anche il Nome e Cognome del benefattore)

Related Posts